NEW YORK\ aise\ – “Nel corso di una elegante serata di gala, in abito da sera, alla presenza di oltre 400 ospiti, accuratamente selezionati, che gremivano il grande salone della New York Library, sulla Quinta Strada di Manhattan Gianni Zonin è stato premiato dalla nota e prestigiosa rivista Wine Enthusiast con il “Lifetime Achievement Award”. Il prestigioso premio alla carriera gli è stato personalmente consegnato dall’editore della rivista, Adam Strum in occasione del “Wine Stars Awards Dinner” tenutosi lunedì scorso a New York”. A riportare la notizia è “America oggi”, quotidiano diretto a new York da Andrea Mantineo.

“Nel consegnare il premio, Adam Strum ha ricordato come il noto imprenditore italiano abbia contribuito a portare l’Italia all’avanguardia nel mondo dell’enologia in termini di innovazione, qualità e riconoscimenti. L’editore della rivista ha poi sottolineato come Zonin sia riuscito a creare in varie parti dell’Italia dalla Sicilia al Veneto, molte prestigiose aziende vinicole permettendo il loro inserimento nei mercati internazionali.

In particolare Adam Strum ha parlato dell’azienda creata da Zonin in Virginia mettendo in risalto il fatto che un italiano sia venuto negli Stati Uniti a impiantare dei vigneti in un’area anche storica e di come il suo esempio sia stato seguito da molti americani.

Fra gli applausi dei presenti, che comprendevano le più note personalità del mondo vinicolo internazionale e dei media, Gianni Zonin, si è dichiarato enormemente onorato di ricevere un tale prestigioso premio e, nel ringraziare il Wine Enthusiast ed il suo editore, ha ricordato tutti coloro, fra cui la moglie Silvana ed i tre figli Domenico, Francesco e Michele, che ha chiamato sul podio, che hanno contribuito all’ulteriore successo della Zonin nel mondo.

Fra i numerosi vip presenti una folta rappresentanza italiana, che includeva l’Ambasciatore Sebastiano Cardi, il giudice della Corte Suprema Antonin Scalia, la Viceonsole generale, Lucia Pasqualini, il presidente dell’Italian Wine & Food Institute, Lucio Caputo, il rappresentante della Banca d’Italia a New York, Marco Martella ed il suo predecessore Giannandrea Falchi ed il rappresentante della Banca di Vicenza, Gianni Sellers.

Oltre a Zonin, sono stati premiate con i “Wine Star Awards” del Wine Enthusiast numerose altre personalità del mondo del vino fra cui: Benoît Goumez presidente della Moët et Chandon (Winemaker of the Year); Marqués De Riscal (European Winemaker of the Year); Barbara Banke (Wine Person of the Year); Alpana Singh (Sommelier of the Year) e Peter Mondavi Sr. (American Wine Legend)”. (aise)

 

Comments are closed.