BORSE DI STUDIO NIAF AGLI STUDENTI DI WASHINGTON

WASHINGTON\ aise\ – Sono state consegnate oggi, 13 gennaio, le borse di studio della Niafagli studenti che risiedono nell’area metropolitana di Washington Dc. Tredici i premiati oggi: Anthony Bagileo, John Bruno, Daniel Evans, Anthony Fiora, Maria LaVerghetta, Zoe Ottaviani, Jamie Restivo, Carlo St. Regis, Benjamin Gaiarin, Amy Grudier, Christina Iovino, Francesca Orfila e Robert Tramonte.
Le borse di studio – nate con la fondazione, 40 anni fa – crescono di anno in anno: all’inizio erano quattro da 250 dollari l’una; si sono moltiplicate negli anni, tanto da arrivare ora ad un valore dai 2mila ai 12mila dollari per i corsi di lingua e cultura italiana, ma anche mediciana, ingegneria, economia, giurisprudenza, musica e tanti altri campi specialistici.
L’anno scorso, il valore medio di una borsa di studio per studenti Usa è stato di 6mila dollari.
“Dal 1975, la Niaf ha investito milioni di dollari nelle borse di studio e nelle sovvenzioni culturali per studenti universitari, laureati e post-laurea, per gli studenti di medicina e di legge di tutto il paese”, ricorda Anita Bevacqua McBride, copresidente della Commissione Educazione della Niaf. “La NIAF valorizza l’importanza dell’istruzione e il suo ruolo nell’aiutare gli studenti italo-americani meritevoli a costruire un futuro promettente”.
Per richiedere una borsa di studio occorre essere membri Niaf, o avere genitori o tutori che lo siano; i candidati devono frequentare o essere iscritti in college o università accreditate negli Stati Uniti all’autunno 2016. Gli studenti devono essere di origine italiana, con almeno un antenato emigrato dall’Italia; essere cittadini americani o stranieri residenti permanenti. I borsisti NIAF vengono selezionati sulla base del merito accademico e del GPA. (aise) 

Comments are closed.