6 dic stefyx

ROMA\ aise\ – È stato il grande pubblico a scegliere il nome della missione spaziale alla quale prenderà parte la prima italiana che volerà nello spazio, il pilota dell’Aeronautica Militare Samantha Cristoforetti.

Il nome “Futura” è stato scelto con un concorso lanciato lo scorso 4 novembre dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e dall’Aeronautica Militare.

A indicare “Futura” come nome più rispondente agli aspetti del volo spaziale sono stati Beniamino Marcone, Massimiliano Parma e Giorgia Parma, Adriana Marcotulli, Maurizio Rea, Liviana Grandi, Maria Chiriatti, e Antonino Lo Presti, quest’ultimo Sottufficiale dell’Aeronautica Militare.

L’iniziativa “Dai un nome alla Missione di Samantha Cristoforetti” era rivolta a tutti gli appassionati di temi spaziali, che hanno potuto così contribuire in prima persona all’ideazione del nome italiano ufficiale della Missione ISS (“Stazione Spaziale Internazionale”) 42/43, rispondendo all’annuncio di Samantha Cristoforetti e di Luca Parmitano.

Dopo aver scelto il nome, l’ASI, l’ESA e l’Aeronautica Militare chiedono adesso un nuovo contributo al grande pubblico con il concorso a premi “Disegna la Missione di Samantha Cristoforetti”. L’obiettivo è l’ideazione di un disegno che rappresenti la partecipazione italiana alla Missione ISS 42/43 e la migliore proposta verrà utilizzata come concept grafico per elaborare il logo italiano della Missione. Anche questa volta, il concorso è rivolto a tutti i cittadini italiani e/o residenti in Italia, senza limiti di età, che potranno inviare la propria proposta a: logomissionecristoforetti@asi.it(aise)

Comments are closed.