alt

ROMA\ aise\ – Con 307 voti a favore, 116 contrari e 2 astenuti, la Camera ieri sera ha dato il via libera definitivo alla Legge di Stabilità.

Un sì scontato, dopo il passaggio in Senato, ma non per questo meno travagliato: la seduta, infatti, è stata caratterizzata dalle proteste dei 5 Stelle. Alla fine della giornata il conto degli espulsi sale a 17 deputati, tutti 5 Stelle.
A Montecitorio non è stata apportata nessuna modifica al testo, dunque con l’approvazione di ieri la manovra è diventata legge ed entrerà in vigore con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale. (aise)

Comments are closed.