Casale Monferrato- Ha riscosso un ottimo successo di pubblico la mostra Un sorriso inatteso, inaugurata lo scorso 10 maggio al Castello e che si è conclusa domenica scorsa, 29 giugno.

Molti i visitatori che, amanti della grande fotografia d’autore, hanno voluto ammirare da vicino le opere dell’artista Dario Zucchi: si sono contati circa 10 mila partecipanti, un dato positivo per l’autore e per la città.

«Sono molto soddisfatto del successo riscontrato dalla mostra – ha commentato il fotografo Dario Zucchi dalla sua residenza di Washington D.C. –: ringrazio quindi di cuore tutti coloro che hanno voluto vedere l’esposizione e il Comune di Casale Monferrato per avermi offerto questa possibilità».

Una mostra che ha fatto conoscere l’arte di Zucchi, quella di appostarsi nei musei, armato di macchina fotografica, e andare in cerca dell’appassionato d’arte, spesso inconsapevole di essere fotografato, nel momento in cui osserva e ammira le opere esposte. In modo del tutto casuale, come ha spiegato l’autore, spesso la passione per l’arte di questi personaggi coincide con il proprio gusto nel vestire, regalando scatti del tutto particolari.

Di recente, invece, il fotografo ha iniziato a immortalare soprattutto scrutatori di grandi fotografie di animali, scatti esposti anche tra le oltre cinquanta opere presenti al Castello del Monferrato.

 

 

Casale Monferrato 03/07/2014

 

Comments are closed.