ROMA\ aise\ – Domani mattina Papa Francesco compirà la sua prima visita al Quirinale. A fornire alcuni particolari sulla visita è stato oggi il direttore della Sala Stampa vaticana, padre Federico Lombardi.

Invitato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, quello di domani sarà il terzo incontro tra Papa Francesco e il Capo dello Stato: il primo è avvenuto il 19 marzo, giorno di inizio Pontificato; il secondo, l’8 giugno scorso, quando il Capo di Stato italiano si è recato in visita in Vaticano.

Il Pontefice avrà un colloquio privato con il Presidente Napolitano nello studio del capo di Stato.

Contemporaneamente si svolgerà l’incontro delle due delegazioni, guidate per la Santa Sede da monsignor Angelo Becciu, sostituto alla Segreteria di Stato, e per l’Italia dal premier Enrico Letta.

Subito dopo, nella Sala degli Arazzi, ci sarà lo scambio dei doni. Quindi, il Papa incontrerà i presidenti di Senato, Camera e Corte Costituzionale, e successivamente si raccoglierà in preghiera nella Cappella dell’Annunziata.

Dopo, il Papa visiterà la Cappella Paolina e nel Salone dei Corazzieri incontrerà circa duecento persone fra dipendenti e familiari dei dipendenti del Quirinale, a cui rivolgerà un saluto.

Quindi vi sarà la cerimonia di congedo nel Cortile d’onore e il rientro del Papa in Vaticano. Papa Francesco è il sesto Pontefice a recarsi in visita al Quirinale, il quinto dopo la nascita della Repubblica italiana. (aise)

 

 

Comments are closed.