Roma\ aise\ – Il sottosegretario agli Affari Esteri Mario Giro esprime grande soddisfazione per la decisione del Governo di indire e realizzare le elezioni dei Comites entro dicembre, come preannunciato.

“Si tratta di un atto dovuto”, ha detto Giro, “un impegno personale del ministro Mogherini a mettere la parola fine a una situazione incresciosa che questo Governo ha ereditato e ha risolto”.

Le elezioni si terranno per posta, ma i Consolati invieranno i plichi elettorali solo a chi ne farà richiesta. “Su impulso del ministro Mogherini”, ha aggiunto Giro, “il mio staff, quello della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero ed io personalmente siamo stati costantemente in contatto con i parlamentari eletti all’estero e con il Cgie per cercare una soluzione, che finalmente è stata trovata”, ha sottolineato Mario Giro, che ha aggiunto: “ora la parola agli elettori, nella speranza che si iscrivano in tanti a votare”. (aise)

 

 

Comments are closed.