24wash

ng ButtonsWASHINGTON\aise\ – Giovanni Falcone è ricordato come un eroe anche negli Stati Uniti, e in particolare dall’FBI. Per commemorare il ventiquattresimo anniversario dalla strage di Capaci, l’Ambasciata d’Italia a Washington ha pubblicato una galleria di immagini messe a disposizione dall’FBI, che ritraggono la mostra permanente dedicata da alcuni anni al Giudice Falcone presso il quartier generale della stessa e FBI e un busto in bronzo che raffigura il magistrato italiano nel compound dell’Accademia di Quantico, dove ogni anno si formano i futuri agenti federali. Per l’FBI Falcone è stato non soltanto un eroe a difesa di un ideale di giustizia, ma anche un precursore nel riconoscere l’importanza della cooperazione giudiziaria internazionale. La “relazione speciale” tra FBI e Falcone si formò soprattutto nell’ambito del caso noto come “Pizza Connection” negli anni del cosiddetto “Maxiprocesso di Palermo”.
“Pubblicando le foto dell’FBI sui nostri canali social media – ha commentato l’Ambasciatore d’Italia a Washington Armando Varricchio – abbiamo voluto ricordare come Giovanni Falcone continui a essere un modello non soltanto in Italia, ma nel mondo. E nel caso dell’FBI, l’ammirazione nei suoi confronti si basa su una conoscenza diretta della serietà e dell’efficacia del suo impegno come magistrato e come uomo. Oggi, la collaborazione tra Italia e Stati Uniti prosegue in questo campo a un livello eccellente, partendo proprio da quelle basi”. (aise) 

Comments are closed.