EUgreciaROMA\ aise\ – “Accordo”. È il premier belga Charles Michel, via twitter, ad annunciare poco dopo le 8.30 di questa mattina che, dopo ore e ore di discussione, l’Eurgruppo ha raggiunto l’accordo sulla Grecia.

La conferma ufficiale arriva poco dopo dal Presidente Consiglio Ue Tusk: “l’Eurosummit ha raggiunto l’accordo all’unanimità. Siamo tutti pronti per il programma Esm, il fondo salva-Stati, per la Grecia con riforme serie e aiuti economici”.
Riforme che Bruxelles vuole in brevissimo tempo, soprattutto su fisco e pensioni. Per il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, “l’accordo è stato laborioso e ha richiesto tempo ma siamo soddisfatti. La Commissione europea ha sempre insistito sul fatto che non avrebbe accettato una Grexit e la grexit non ci sarà”.
“La Grecia continuerà a lottare per essere in grado di tornare a crescere”, il commento di Alexis Tsipras. Con l’accordo “abbiamo evitato il trasferimento dei nostri beni all’estero”.
Quello di oggi è un accordo “non scontato” per Matteo Renzi, secondo cui “avere evitato la rottura sulla Grecia è un fatto importante e significativo, anche se ci sarà molto da lavorare ancora”. (aise) 

Comments are closed.