WASHINGTON 16 gennaio 2013 – L’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti avrà un testimonial d’eccezione: il celebre Pinocchio di Carlo Collodi, portato in scena dall’autore, attore e regista teatrale italiano Massimiliano Finazzer Flory. Lo spettacolo, dal titolo “Pinocchio – Storia di un Burattino” (in inglese, Pinocchio – a Puppet Story) debutterà il 18 gennaio alle 18.30 presso l’Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles, e sarà poi in tournée per gli Stati Uniti fino al mese di ottobre, toccando ben 15 Stati: il 22 gennaio sarà a Santa Barbara, presso l’Old Little Theatre – College of Creative Studies – University of California; il 24 gennaio a San Francisco al Fort Mason Center – Southside Theatre; il 6 marzo a New York, presso la Casa Zerilli Marimò – New York University, il 19 marzo a Washington, presso il Kennedy Center – Terrace Theatre, e a seguire ad Hartford, Boston, Chicago, Houston, Miami, Providence, Pittsburgh e Denver. Il 2 giugno, per la Festa della Repubblica Italiana, sarà messo in scena a Charleston, in South Carolina, nell’ambito delloSpoleto Festival USA.

 La rappresentazione, curata in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, si avvale della coreografia di Michela Lucenti e consiste in una performance teatrale di e con Massimiliano Finazzer Flory, accompagnata da danze Michela Lucenti ed Emanuela Serra e da musiche di Nino Rota e Fiorenzo Carpi, eseguite al pianoforte da Gianluca Pezzino. La recita, destinata ad un pubblico adulto, sarà in italiano con sovratitoli in inglese. “Mettiamo in scena una favola per adulti che ruota intorno alla figura tragica di Geppetto – ha commentato Finazzer Flory – una storia dell’umanità iscritta su un pezzo di legno, che segna il rapporto tra libertà e ubbidienza, tra figlio e padre. La storia di Pinocchio è filosofica: ci insegna che se non vogliamo essere dei burattini tutta la vita dobbiamo imparare a crescere attraverso l’amore per la verità”.

L’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti, inaugurato lo scorso 12 dicembre a Washington, è un’iniziativa del Ministero degli Esteri italiano, che gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana. In programma, durante tutto il 2013, più di 180 eventi legati alla cultura del Bel Paese in oltre 40 città americane.

Comments are closed.