Laura BoldriniROMA\ aise \ – Laura Boldrini,  51 anni, deputata di Sinistra e Libertà  e fino alla candidatura  portavoce dell’Alto commissariato per i rifugiati dell’Onu in Italia, è la nuova Presidente della Camera dei Deputati ,  eletta alla quarta votazione con 327 voti su 618 votanti. Era stata candidata a sorpresa stamattina dal segretario DS Bersani,  in ticket con Piero Grasso,  candidato alla presidenza del Senato.

La sua elezione è stata accolta con  lungo applauso dell’assemblea nel momento in cui il computo ha toccato quota 310 voti, la soglia necessaria per l’elezione. Non hanno applaudito i deputati del Pdl ed alcuni deputati del Movimento 5 Stelle, mentre  la gran parte dei deputati  grillini si sono alzati in piedi a battere le mani.

Laura Boldrini è la terza donna a presiedere Montecitorio, dopo Nilde Iotti e Irene Pivetti. A Roberto Fico, candidato del M5S, sono andati 108 voti, uno in meno di quelli di cui dispone il gruppo, e un lungo applauso dei suoi colleghi di gruppo. Altri candidati votati sono stati : Dario Franceschini (Pd), Andrea Romano (Lista Civica), Micaela Biancofiore (Pdl), Gianluca Buonanno della Lega, con un voto. Le schede bianche sono state 155, le nulle 10, mentre i voti dispersi sono stati 18.

La presidente Boldrini  è nata a Macerata il 28 aprile 1961;  laureatasi  in Giurisprudenza a Roma nel 1985 , dopo una sperienza in Rai, ha cominciato la sua carriera all’Onu (1989,  lavorando per quattro anni alla Fao. Dal 1993 al 1998 si occupa del Programma alimentare mondiale (Wfp) come portavoce per l’Italia. Dal 1998 al 2012 è portavoce dell’Alto commissariato per i rifugiati per il quale coordina anche le attività di informazione in Sud-Europa. Si occupa in particolare dei flussi di migranti e rifugiati nel Mediterraneo. Svolge numerose missioni in luoghi di crisi, tra cui ex Jugoslavia, Afghanistan, Pakistan, Iraq, Iran, Sudan, Caucaso, Angola e Ruanda.(aise)

Comments are closed.