LUCCA – Esuli istriani, fiumani e dalmati a Lucca. La celebrazione del Giorno del Ricordo 2016 si svolgerà il giorno 10 febbraio alle ore 16,30 presso l’ex Real Collegio.Quest’anno la memoria dell’esodo istriano, fiumano e dalmata, e delle drammatiche vicende del confine orientale italiano, sarà ricordata a Lucca insieme a Mario Andretti, ex pilota automobilistico e campione del mondo di Formula 1 nel 1978. Andretti ha ricevuto oggi la cittadinanza onoraria di Lucca. Nel 1948, Mario Andretti, assieme ad altri esuli delle terre italiane cedute alla Jugoslavia, arrivò a Lucca, trovando alloggio proprio nei locali del Real Collegio. Rimase a Lucca fino al 1955, quando partì per gli Stati Uniti, dove iniziò la sua carriera, ottenendo i primi successi come pilota.

Il programma delle celebrazioni prevede anche l’intervento musicale di Simone Soldati,  affermato pianista lucchese, anche lui figlio di esuli istriani.  (Inform)

Comments are closed.