MAROZjpg

NEW DELHI\ aise\ – Il ministro della Difesa Roberta Pinotti si è recata in India per incontrare i fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Come riferisce oggi una nota della Difesa, l’incontro, che si è svolto ieri nella sede dell’Ambasciata italiana a New Delhi, ha avuto un carattere strettamente privato.

Nell’occasione il ministro Pinotti ha voluto rassicurare i due militari circa l’impegno dello Stato italiano affinché la vicenda che li vede trattenuti in India da due anni si risolva quanto prima.

“Non c’è nulla di segreto in questa visita – ha detto il ministro Pinotti – era importante farmi raccontare dalla viva voce di chi sta vivendo questa terribile vicenda tutta la situazione, il loro pensiero, se concordavano con le decisioni che il Governo stava prendendo, perché su questo è fondamentale che ci sia unità di intenti”.

“La via dell’internazionalizzazione del caso è una priorità nella strategia adottata con il premier Renzi e con il Ministro Mogherini. Latorre e Girone sono due militari partiti in missione per conto del Governo e del Parlamento italiano. La missione anti-pirateria è inserita all’interno del ‘Decreto missioni’. Quindi stavano facendo esattamente quello che gli era stato chiesto. E da questo punto di vista rimane per noi inaccettabile che possano essere giudicati in India”.

“L’immagine del Paese  deve essere compatta – ha aggiunto il ministro Pinotti – è importante che tutte le forze politiche in Parlamento si ritrovino su questo obiettivo, come già è successo con la missione in India delle Commissioni Esteri e Difesa di Senato e Camera, e come è avvenuto con l’ultimo ‘Decreto missioni’ presentato proprio oggi in Parlamento con un ordine del giorno di tutti i partiti”.

Pinotti, accompagnato dall’Ordinario Militare, Monsignor Santo Marcianò, ha incontrato anche le  famiglie di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

Tra gli impegni in India, anche la riunione con il team legale indiano impegnato nel caso  che ha subito innumerevoli rinvii da parte della magistratura indiana.

Al termine della visita a New Delhi, il Ministro della Difesa ha incontrato il personale italiano e indiano dell’Ambasciata d’Italia. (aise)

 

Comments are closed.