PapaeMattar

ROMA\ aise\ – “Vi ringrazio di cuore. L’amore di Cristo guidi il popolo americano sempre!”. Con questo tweet Papa Francesco ha ringraziato quanti negli Stati Uniti lo hanno accolto ed ascoltato nell’ambito di un impegnativo viaggio apostolico che lo ha portato a Washington, New York e, ieri, a Philadelphia.
Rientrato a Roma in mattinata, il Papa ha trovato ad accoglierlo, come è consuetudine, il messaggio del Presidente della Repubblica.
“Santità, a nome mio personale e del popolo italiano tutto, desidero porgerle il più cordiale bentornato al rientro dal suo viaggio apostolico a Cuba, negli Stati Uniti d’America e dalla visita alla sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite”, scrive Sergio Mattarella. “Il profondo significato pastorale e politico della sua visita rappresenta un forte incoraggiamento per le Chiese cubana e statunitense, ma anche per tutti, credenti e non, cui ha indirizzato il suo accorato messaggio di libertà, di pace, di tolleranza e solidarietà. Sono temi, questi, sempre attuali, sui quali l’intera comunità internazionale e l’ONU sono chiamati a riflettere, per fronteggiare efficacemente le sfide globali che affliggono il mondo di oggi.
Con profonda considerazione, – conclude – le rivolgo il mio affettuoso pensiero”. (aise) 

Comments are closed.