ROMA\ aise\ – Nella giornata dedicata alle nonne e ai nonni d’Italia, riconosciuta festa nazionale, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha rivolto i suoi “auguri di ogni bene alle italiane, agli italiani e a quanti nel nostro Paese beneficiano del legame affettuoso con le rispettive e i rispettivi nipoti”.

“Rivolgo tuttavia il mio saluto e i miei auguri – ha aggiunto il Capo dello Stato – anche alle donne e agli uomini di generazioni più giovani, comprese quelle giovanissime, che con le madri e i padri dei propri genitori si scambiano sentimenti positivi, conoscenza, compagnia. La festa di oggi li riguarda. È nella trasmissione di ricordi e insegnamenti da parte delle persone anziane e degli anziani e di preziosi stimoli da parte delle più giovani e dei più giovani – sottolinea Napolitano – una delle fonti profonde di benessere interiore per una società”.

“Buona giornata delle nonne e dei nonni, dunque, a loro e non soltanto a loro. Auguri – conclude il Presidente Napolitano – anche a quanti trovano sostegno dal contributo di nonne e nonni alla crescita delle giovani generazioni, a figli e nipoti che donano attenzione, e in molti casi assistenza, ai festeggiati di oggi così favorendo la circolazione di risorse ed energie vitali per i cittadini dell’intero Paese”. (aise)

Comments are closed.