ROMA\ aise\ – “Nell’approssimarsi della Santa Pasqua, la prima celebrata da vostra Santità dopo la recente elezione al Soglio Pontificio, desidero rivolgerle, a nome mio personale e del popolo italiano, che già l’ha accolta con grandissimo calore e affetto, i più fervidi voti augurali unitamente a sentiti auspici di benessere”. È quanto scrive il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel messaggio di auguri inviato a Papa Francesco. Lui, il Papa, alla sua prima Pasqua sul soglio Pontifico, per Napolitano, l’ultima al Quirinale.

“Le festività pasquali – continua il Capo dello Stato – ricorrono quest’anno in un momento particolarmente impegnativo per l’Italia, che affronta una fase cruciale di ricambio democratico ai vertici delle istituzioni. Esse ci invitano a dare ascolto al condiviso anelito di pace, di giustizia e di solidarietà e a trovare la forza e coesione necessarie per raccogliere il messaggio cristiano e universale di rinascita e di speranza che questa fausta ricorrenza porta con sé e diffonde al mondo”.

“È con questo spirito – conclude Napolitano – che la prego, Santità, di accogliere i miei più sinceri sentimenti di amicizia e di profonda considerazione per la sua alta missione apostolica”. (aise)

Comments are closed.