Palazzo Quirinale, si vota dal 18 AprileROMA\ aise\ – Parlamentari e “grandi elettori” al voto dal 18 aprile: è la Presidente della Camera Boldrini a dettare i tempi della corsa al Quirinale, in quanto Presidente del Parlamento in seduta comune.

Boldrini, annunciano oggi da Montecitorio, lunedì prossimo, 15 aprile, provvederà a diramare la convocazione prevista dal secondo comma dell’articolo 85 della Costituzione per l’elezione del nuovo Capo dello Stato.

Su invito del Presidente della Repubblica e sentito il Presidente del Senato, prosegue la nota, la seduta del Parlamento, integrato dai delegati regionali, potrà avere luogo già a partire da giovedì 18 aprile, confidando che gli adempimenti relativi alla designazione da parte delle Regioni dei propri delegati si svolgano con la massima tempestività.

Quanto al Friuli-Venezia Giulia, il cui Consiglio regionale è in corso di rinnovo, la nota ricorda che, come avvenuto in altre analoghe occasioni, il Consiglio uscente ha già provveduto alle designazioni. (aise)

 

Comments are closed.