AL REGISTA MARIO MARTONE IL PREMIO IIC LIFETIME ACHIEVEMENT AWARD (LOS ANGELES)

LOS ANGELES\ aise\ – Il prossimo 25 febbraio, alle ore 12.30, l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles ospiterà uno speciale omaggio al cinema contemporaneo italiano ed al registaMario Martone.
L’evento è organizzato con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia in Los Angeles, nel quadro dell’undicesimo “Los Angeles, Italia Film, Fashion and Art Fest“, programmato dalCapri in the World Institute con l’Italian Trade Agency. Il Festival si tiene sino al 27 febbraio presso il TCL Chinese 6 Theatres di Hollywood.
Nell’occasione, il regista e sceneggiatore Mario Martone sarà insignito del premio “IIC Lifetime Achievement Award“, ovvero un premio alla carriera quale riconoscimento dell’eccellenza italiana nel mondo, che, promosso dall’Istituto Italiano di Cultura, ha visto ad oggi premiati Claudia Cardinale, Vittorio Storaro, Dino de Laurentiis, Francis Ford Coppola, Milena Canonero, Sergio Donati per il cinema; ed ancora Sergio Pininfarina, Lella e Massimo Vignelli per il design, Ennio Morricone e Giorgio Moroder per la musica, Claudio Magris e Dacia Maraini per la letteratura. Ferruccio Soleri per il teatro, Emilio Vedova per le arti visive, Renzo Piano per l’archittettura e Renato Dulbecco per la scienza medica.
Il premio consiste in una scultura intitolata “Il Tondo”, appositamente creata per l’Istituto dall’artista toscano Mauro Staccioli, commissionata a suo tempo dal Museo d’Arte Contemporanea di San Diego e incluso nella collezione della Fattoria di Celle di Giuliano Gori ed esposto anche nel patio dell’Istiututo.
Consegnerà il premio il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura, Valeria Rumori.
Mario Martone ha diretto 15 pellicole dal 1985. Il primo dei suoi film che verrà proiettato, “Morte di un matematico napoletano”, ha vinto il premio speciale della giuria al 49esimo Festival del Cinema di Venezia nel 1992. Con “L’amore molesto” Martone ha partecipato al Festival del cinema di Cannes del 1995. Il suo “Noi credevamo” del 2010, vincitore di vari premi in Italia, è stato in lizza per il Leone d’Oro al 67esimo Festival del Cinema di Venezia. La sua ultima opera “Il giovane favoloso” è stato presentato in concorso al 71esimo Festival del Cinema di Venezia nel 2014. Martone ha esordito in teatro come direttore di scena: ha collaborato con il Teatro dell’Opera di Roma e con il Rossini Opera Festival di Pesaro.
L’edizione 2016 del “Los Angeles, Italia Film, Fashion and Art Fest”, che si tiene ogni anno, presenta molte anteprime mondiali e nordamericane di film italiani contemporanei e include anche retrospettive, omaggi e concerti.
Presentato dal Capri in the World Institute con il patronato del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale insieme al Consolato Generale d’Italia a Los Angeles, il Ministero dello Sviluppo Economico e con l’appoggio dell’IIC, MIBACT (DG Cinema), Italian Trade Commission, SIAE, ANICA e festival affiliati tra cui Capri, Hollywood – International Film Festival in dicembre e Ischia Global Film and Music Festival in luglio, anch’essi organizzati da Pascal Vicedomini, il festival rende omaggio quest’anno, oltre che al regista Martone, al Maestro e copmpositore Ennio Morricone. (aise) 

Comments are closed.