TORINO\ aise\ – “Ringrazio l’ambasciatore per aver scelto il Piemonte come luogo della sua prima visita ufficiale. Quello di oggi è stato un incontro molto positivo e concreto: siamo entrati  subito in sintonia sulla possibilità  nel concreto di sviluppare anche con gli Stati Uniti occasioni di incontro, per mettere a confronto i nostri due sistemi produttivi ed interconnettere il più possibile le diverse realtà imprenditoriali. Sostanziare con eventi di questo tipo la storica amicizia con gli Usa sarà per noi una sfida importante”. È quanto ha dichiarato oggi a Torino il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, dopo l’incontro con l’ambasciatore Usa in Italia dalle origini toscane, John Phillips.

“Ringrazio il presidente Cota – ha detto l’ambasciatore Phillips – per avermi accolto oggi nella regione che amministra e che è una delle più dinamiche del nord Italia. Mentre ero in viaggio per arrivare a Torino ho ammirato il paesaggio del Piemonte, con le sue colline e i suoi vigneti e mi sono sentito come sempre intimamente legato all’Italia”.

“Come sapete – ha concluso – ho con l’Italia un rapporto d’amore che deriva dalla storia della mia famiglia e che non si è mai interrotto. Ora, da ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, ho l’opportunità di conoscere da vicino le realtà locali e vi scopro uno spirito imprenditoriale ed un pragmatismo molto vicini allo spirito americano”. (aise

Comments are closed.