terremoto1

ROMA\ aise\ – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha visitato ieri le zone colpite dal terremoto di Amatrice e Accumoli, accompagnato dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dal prefetto di Rieti, Valter Crudo, dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e dai sindaci di Amatrice, Sergio Pirozzi, e di Accumoli, Stefano Petrucci.
Mattarella ha incontrato i cittadini e i Vigili del Fuoco e i volontari impegnati nei soccorsi. Successivamente si è recato ad Ascoli Piceno per partecipare ai funerali solenni delle vittime del terremoto del Comune di Arquata del Tronto.
Alle esequie, celebrate dal Vescovo Monsignor Giovanni D’Ercole nella palestra adiacente all’ospedale “Mazzoni”, hanno preso parte anche i presidenti di Camera e Senato, Boldrini e Grasso, ed il presidente del Consiglio, Matteo Renzi.
Nell’occasione, ieri, come stabilito dal recente Consiglio dei Ministri, è stata proclamata giornata di lutto nazionale con l’esposizione di bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici dell’intero territorio italiano. (aise) 

Comments are closed.