DULBECCO2WASHINGTON\ aise\ – “The Dulbecco legacy. From cancer biology, to molecular genetics and novel therapeutic applications, to science advocacy” è il titolo del seminario promosso dall’Ufficio Scientifico dell’Ambasciata d’Italia a Washington il prossimo 20 febbraio in onore e memoria di Renato Dulbecco, medico e biologo, Premio Nobel nel 1975, morto il 20 febbraio dello scorso anno.

Il seminario, promosso nell’ambito dell’Anno della cultura italiana negli Usa, fa parte del ciclo voluto dall’Ambasciata “Honoring Nobel Laureates”. Tra gli ospiti, oltre a ricercatori italiani e statunitensi, anche Fabio Fazio, che con Dulbecco presentò il festival di San Remo nel 1999.

I lavori inizieranno alle 8 nell’Auditorium dell’Ambasciata. Interverranno Stefano Bertuzzi, Robert C. Gallo, Lance Liotta, Alessandra Luchini, Sujit S. Nair, Pier Paolo Pandolfi, Francesca Pasinelli e Inder Verma.

Oltre a Fazio, arriveranno appositamente dall’Italia Ruggero De Maria, Alberto Bardelli e Corrado Tarella. (aise)

 

Comments are closed.